Editors, in 'Violence' il caos del mondo

"Il problema di fondo è la mancanza totale di empatia: a Londra abbiamo toccato il record di omicidi, quest'anno. Siamo arrivati a un punto estremo, e non so come ci siamo finiti, ma non possiamo andare avanti". Questa è la violenza che osservano gli Editors nel loro ultimo album 'Violence', come spiega il batterista della band Ed Lay che con i suoi compagni sarà al Mediolanum Forum di Assago domenica 22 aprile, unica data italiana del loro tour. "I testi parlano di attualità e società come mai prima nella nostra musica, ci sono tutti i nostri temi emotivi cupi e gotici ma applicati al mondo che ci circonda", spiega all'ANSA il musicista inglese. "Non è solo la politica il problema: siamo arrivati al punto paradossale in cui la comunicazione è esasperata ma piena di fake news, intromissioni, deformazioni. Siamo tutti molto confusi su cosa sia giusto e sbagliato, o semplicemente reale o falso, eppure tutti assumono posizioni morali intransigenti".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Cittadino MB
  2. BergamoNews
  3. Il Cittadino MB
  4. Il Cittadino MB
  5. BergamoNews

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Robbiate

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...